Advices Cheerleading Performance Cheer Stretching

Stretching tips: SCORPION!

Stretching tips: SCORPION!

Ce l’avete richiesto in tantissimi e finalmente ce l’abbiamo! Cosa? Un articolo per aiutarvi a migliorare lo stretching e per imparare a fare lo scorpion! Che siate ragazze o ragazzi, flyer o basi, dancers o cheerleaders…lo scorpion è un elemento che tutti possono avere e che regala tantissime soddisfazioni!
Pronti a scoprire i nostri consigli?

Riscaldamento!

Ricordate sempre che, prima di iniziare a fare qualsiasi tipo di stretching, è importante dedicate qualche minuto al riscaldamento! Una corsetta o un paio di minuti di jumping jacks saranno sufficienti per preparare il corpo a essere tirato a dovere! Mi raccomando: non saltate mai questo passaggio! Fare stretching “a freddo” può portare a infortuni!

In cosa concentrarci

Per un buono scorpion è necessario che tutto il corpo sia caldo e sciolto. Ma ovviamente ci sono delle parti fondamentali da non trascurare! Queste sono gambe, braccia e schiena…ovvero ciò che ci permette di tirare su quello scorpion!
Spaccate sagittali, ponti e stretches per le spalle: questi sono i punti fondamentali per ottenere lo scorpion!

I nostri top stretches

In primis, le spaccate. Dopo aver riscaldato al meglio i muscoli delle gambe, dedichiamo qualche minuto alle spaccate! Partendo in lounge, per iniziare a sciogliere i muscoli, scendiamo pian piano verso il terreno. Per chi è già flessibile, meglio ancora se cerchiamo di andare in oversplit, per 30 secondi con la gamba davanti rialzata e per 30 secondi con quella dietro. Avete già l’oversplit? Ponete un rialzo sotto a entrambe le gambe.
Secondo stretch indispensabile: il ponte! Il trucco, in questo caso, è di portare il peso sulle spalle, tentando di allungare le gambe e tenerle unite tra loro. Bisogna sentir “tirare” nella zona delle scapole e della bassa schiena (ovviamente senza sentire dolore!)
Il terzo stretch riguarda le spalle! Il migliore secondo noi è il “puppy dog stretch”, meglio ancora se fatto in piedi e appoggiandosi al muro.

Come prendere il piede?

Nel cheerleading ci sono tre metodi per afferrare il piede della gamba messa in scorpion.
– Il metodo “panino”
– Il metodo “hurdler”
– Il kick up

Panino

Pensate alla vostra mano che afferra un panino…ecco come ve preso il piede! Fate una torsione del polso e della caviglia verso l’esterno e vi ritroverete ad afferrare il vostro piede nel modo corretto e più semplice per portarlo in alto, verso l’altra mano!

Hurdler

In questo caso si afferra il piede dall’interno, torcendo il braccio per portare la gamba verso l’alto. E’ probabilmente il metodo più semplice per prendere il piede, ma richiede più flessibilità in spalle e braccia rispetto al “panino”. Per afferrare meglio lo scorpion, infine, potrebbe essere necessario spostare la mano che lo afferra per primo verso l’esterno, una volta stretto con l’altra.

Kick up!

Semplice a vedersi, difficile a farsi! Questa è la presa per i più esperti e flessibili e richiede molto controllo ed equilibrio. In sostanza? Si calcia la gamba dello scorpion in alto e indietro, afferrandola dietro la testa con le mani. Se siete molto flessibili potrebbe essere il modo più semplice per fare lo scorpion, in quanto non richiede particolari torsioni come nei casi precedenti.La schiena non si torce di lato, cosa molto più sicura a lungo andare.

Qualche altro consiglio…

Lo scorpion, così come le altre body positions, richiedono tanta pratica e costanza per risultare facili e ben fatte! Un po’ di stretching ogni giorno, provando e riprovando a fare lo scorpion (da entrambi i lati!) per almeno 5-6 volte e vedrete dei risultati strabilianti in pochissimo tempo! Provare per credere!

Buono stretching a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.