Sos Money: Quanto costa essere un cheerleader ?

Oggi ci vogliamo porre una domanda che tutti noi ci siamo fatti almeno una volta: quanto costa essere un cheerleader?

Il cheerleading a livello agonistico è uno sport costoso e questo è un dato di fatto. Inutile negare il contrario. Oggi vogliamo analizzare il lato economico del nostro sport, soprattutto dal nostro punto di vista: quello degli atleti!

E soprattutto… Costa di più il cheerleading italiano o statunitense? Scopriamolo insieme!

ALT! Se non l’avete ancora fatto, correte a vedere le nostre storie su Instagram! Mettetevi alla prova rispondendo al nostro CheerlitalyRiddle! A fine articolo avrete tutte le risposte agli enigmi ”economici” che vi abbiamo posto


In Italia il cheerleading è uno sport davvero giovane! Da una decina di anni nella nostra penisola, ad oggi ha ancora pochissimi atleti comparandolo ad altre discipline. Molto spesso si pensa che i costi siano alti a causa della poco partecipazione, ma non è così!

Quanto spende in media un cheerleader Italiano all’anno?

“Troppo.” Questa è una delle tante risposte che un atleta potrebbe dare! Noi abbiamo provato a fare un calcolo approssimativo:

  • Divisa di gara    da 50 a 110 euro circa *
  • Scarpe    da 30 a 100 euro circa*
  • Fiocco               circa 15 euro
  • Divisa d’allenamento  da 30 a 60 euro circa *
  • Gare (costo gara, hotel e spostamenti inclusi)   130 euro circa a persona (da moltiplicare per circa 2\3 gare l’anno in media)
  • Corso        circa 500 euro

Totale      circa 1100 euro arrotondando per ECCESSO

*Generalmente in Italia non si cambiano ogni stagione

Quanto spende in media un cheerleader Statunitense all’anno?

Proviamo a eseguire lo stesso calcolo fatto precedentemente, ma con i prezzi americani:

  • Divisa di gara    Da 250 a 450 euro circa
  • Scarpe 80-110 euro circa
  • Fiocco                 Circa 30 euro
  • Divisa d’allenamento Inclusa nel corso
  • Gare                    Costi competizione incluse all’iscrizione
  • Costo per hotel e spostamenti (spesso aerei) Circa 200 euro (da moltiplicare per circa 7/8 gare l’anno)
  • Corso           Circa 3500 euro 

Totale      circa 5100 euro arrotondando per DIFETTO

Generalmente negli Stati Uniti (Specialmente nei team delle palestre più conosciute) si cambia divisa di gara, uniforme di allenamento, scarpe e fiocco OGNI STAGIONE. I team che partecipano ai Mondiali inoltre hanno normalmente due uniformi di gara.


Spendono di più i Cheerleaders statunitensi o italiani?

I  cheerleaders statunitensi spendono decisamente di più, in media 5 volte tanto. E stiamo parlando di circa 5000 euro a stagione. Ovviamente i costi dipendono molto dal programma in cui l’atleta si trova ma la cifra media è davvero esorbitante! Anche le palestre più piccole e meno conosciute, generalmente non scendono sotto i 3000 euro l’anno, indipendentemente dall’età dell’atleta.

Il cheerleading agonistico negli USA costa quindi di più! Ovviamente i servizi che una palestra statunitense offre sono molto diversi, come anche le competizioni e il sistema delle federazioni: certo è che per noi risultano dei prezzi assurdi, paragonati a quelli italiani!


Falsi Miti da sapere!

Sono tanti i miti che girano intorno agli atleti statunitensi e oggi vogliamo confutarne alcuni!

“I cheerleaders americani sono per forza sostenuti da sponsors” Generalmente FALSO. I cheerleaders americani non ricevono per forza soldi da sponsor, lo Stato non da’ fondi per fare sport e nessuno paga loro per iscriversi in un team. La palestra in cui ci si allena può dare agli atleti un documento che accerta che fanno Cheerleading agonistico, ma è compito degli atleti stessi trovare un’azienda che li sponsorizzi (singolarmente!) e il più delle volte non è semplice. L’unica eccezione sono i cheerleaders che hanno milioni di followers su instagram o youtube, i quali ricevono molti prodotti da provare grazie ai loro seguaci. Tuttavia le aziende con cui collaborano danno una semplice paga come farebbero con qualsiasi altro influencer o youtuber. Spesso invece si organizzano raccolte fondi per aiutare gli atleti a pagare le spese.

“Le divise americane essendo fatte in America costano di meno.” FALSO. Nonostante le divise statunitensi siano fatte da aziende made in USA (come Rebel, Varsity ect), le uniformi americane costano moltissimo. Il costo va dai 200$ ai 500$ circa. Persino le uniformi dei Team Peewee all star costano 300$ in media. Cosa rende così costose queste divise? Gli strass, le stampe particolari, i diversi materiali e gli intrecci studiati ad arte. Il costo non è incluso nel corso ma è comunque una spesa obbligatoria, spesso le divise vengono cambiate ogni anno o al massimo ogni 2\3 anni (nelle palestre più piccole).

“Ogni cheerleader americano ha una palestra di cheerleading All Star vicino a casa propria.” FALSO. Purtroppo anche per i nostri colleghi statunitensi non è così! In media, per raggiungere una palestra, gli atleti impiegano mezz’ora/un’ora se si tratta di una palestra con team a livello Mondiale! È molto comune che un cheerleader debba fare 2-3 ore di auto all’andata e altrettante al ritorno per potersi allenare in uno dei tanto amati dream team Americani! Non è infatti una rarità che un atleta si trasferisca per gareggiare in una squadra particolare, che gli permetta di migliorare e raggiungere i Mondiali!

Inoltre dobbiamo ricordarci che le palestre più famose e amate negli Stati Uniti non sono più di una decina e che gli USA hanno un territorio di 9.834.000 km² mentre l’Italia solo di 301.338 km².

Risposte al Guessing Game su Instagram!

Se avete partecipato al nostro nuovissimo progetto su Instagram chiamato “CheerlitalyRiddles”, sicuramente questo è il paragrafo che tanto aspettavate! Ecco le risposte che tanto avete atteso:

  1. Una divisa costa in media 300 dollari!
  2. Negli USA i cheerleaders generalmente NON hanno sponsors.
  3. In media un cheerleader statunitense partecipa a 7-8 gare.
  4. Costa di più essere un cheerleader statunitense!
  5. In media la tuition per una team di cheerleading è di 3500 dollari.
  6. In USA i costi degli hotel e delle trasferte per le competizioni non sono inclusi nel costo annuale, sono inclusi solamente i costi dell’iscrizione alle gare.
  7. Una lezione privata all’interno di una palestra di Cheerleading statunitense costa in media 80 dollari all’ora.

Se non sapete di cosa stiamo parlando, correte a seguirci su instagram, cercando Cheerlitaly!


Ci teniamo infine a sottolineare che i calcoli sovrastanti sono approssimativi, poiché sarebbe impossibile calcolare una stima esatta. Questo paragone è puramente riferito al cheerleading All Star statunitense e non a quello high school.

Questo articolo non vuole essere un articolo di critica o polemica, ma semplicemente un confronto tra due realtà parallele! Ci teniamo infine a ringraziare moltissimo tutti i Cheerleaders statunitensi che hanno collaborato con noi e ci hanno fornito i dati sovrastanti!

Grazie per la lettura e non dimenticatevi di dirci la vostra nei commenti!


Lascia un commento