Happy New Year! Propositi 2019

Benvenuti nel nuovo anno! Speriamo che l’inizio del 2019 sia stato per voi ricco di felicità e festeggiamenti.
Come sempre, però, non appena superato il giorno di festa, bisogna iniziare a fare sul serio! Nell’articolo di oggi parleremo di buoni propositi che ogni cheerleader (e coach) dovrebbe porsi a inizio anno!


5 propositi da atleta

Ogni atleta che si rispetti, a inizio stagione (o a inizio anno) sa che deve mettere nero su bianco una lista di obiettivi da raggiungere. Ognuno può puntare ai risultati più disparati… secondo noi però ci sono 5 propositi che sono validi davvero per tutti! Non bisogna infatti basarsi solo sui risultati personali, ma anche e soprattutto avere a cuore il proprio team.
E scopriremo che puntare a vincere non è davvero fondamentale!

1. Imparare almeno un nuovo elemento
2. Migliorare ciò che si è già in grado di fare e insegnarlo a qualche compagno meno esperto
3. Puntare ad avere un buon rapporto con tutti i compagni di squadra
4. Essere sempre presente ad allenamenti, esibizioni e, ovviamente, gare
5. Porre la squadra prima del singolo: imparare a fare qualche rinuncia per il benessere del team

5 propositi da coach

Anche i migliori coach devono seguire alcune linee guida, nel loro percorso di insegnamento. Non è facile allenare gli altri! Bisogna conoscere, sapere, sperimentare, ma anche armarsi di pazienza e sangue freddo per far fonte a ogni evenienza.

1. Partecipare a quanti più corsi di formazione possibile
2. Imparare qualcosa di nuovo e insegnarlo ai nostri atleti
3. Essere il miglior tifoso della propria squadra, imparare ad elogiare i propri atleti per ogni nuovo successo
4. Cercare di portare tutti i propri atleti a raggiungere lo stesso livello
5. Imparare a gestire lo stress

Questi sono i buoni propositi che abbiamo scelto di proporvi, perché ci sembrano davvero applicabili a ogni situazione! Quali sono i vostri propositi personali invece? A che elementi ambite? Fateceli sapere con un commento o scrivendoci sulle nostre pagine social!

PS: E speriamo che il 2019 ci porti alcune buone novità “federali”. Fingers crossed!

Lascia un commento