Focus on: il clima di squadra!

La stagione è ormai avviata, gli impegni dell’anno sportivo sono stati fissati e tutte le squadre si stanno allenando duramente per raggiungere gli obiettivi prefissati. Probabilmente i coach stanno già pensando agli elementi da portare in gara, ai group stunt, alle posizioni in una coreografia di dance, ma un rischio enorme è dietro l’angolo: perdere di vista l’importanza del clima di squadra. Continua a leggere questo articolo focus on: il clima di squadra!


Come creare il clima di squadra

Piccolo spoiler: non esiste nessuna formula magica, nessuna ricetta che possa trasformare un gruppo di persone in una squadra affiatata nel giro di poco tempo e senza alcuno sforzo. La squadra e un clima positivo si ottengono a piccoli e costanti passi, e ogni membro della squadra ne è responsabile. Quindi:

ATLETI

Fidatevi del vostro coach e della vostra società, esprimete con educazione le vostre opinioni e lavorate sodo per raggiungere i vostri obiettivi. Ricordate sempre che i vostri compagni di squadra non sono né migliori né peggiori di voi e che tutti siete allo stesso modo importanti (e nel peggiore dei casi anche sostituibili). La creazione di un buon clima di squadra parte anche da voi: evitate pettegolezzi, cercate di essere il più inclusivi possibile, diffondete positività, siate attivi e cercate di essere l’esempio che vorreste vedere negli altri.

COACH E DIRIGENTI

Fidatevi dei vostri atleti, ascoltate le loro opinioni e spiegate loro ogni decisione, stabilite un rapporto in cui ognuno possa sentirsi libero di esprimere le proprie opinioni. In questo modo eviterete il rischio di pettegolezzi e malcontenti generali e costruirete relazioni positive e sane. A livello pratico potete dedicare anche solo una parte di un allenamento a settimana per attività di team bonding (in fondo all’articolo potrete trovare i link a precedenti articoli proprio su questo tema), organizzare uscite di squadra e cercare di limitare il più possibile la competizione tra i singoli atleti. Spesso è proprio vostro l’arduo compito di far capire il significato del termine “squadra”.

Come mantenere il clima di squadra

Come in un esercizio di tumbling, uno stunt o una pirouette, anche il clima di squadra richiede costanza e impegno per essere mantenuta e migliorata. Costanza e impegno sono elementi che devono venire da tutti, nessuno escluso. Spesso il clima di squadra si mantiene anche discutendo: dedicare qualche minuto per parlare di quello che non va o che si potrebbe migliorare non è tempoono. Una discussione (a patto che si tengano modi educati e pacati) può essere la soluzione a un problema di comunicazione e può davvero aiutare la squadra a superare un momento di difficoltà. 

Non pensate quindi che per mantenere il clima di squadra basti una pizza a inizio stagione e qualche gioco nei primi allenamenti: sarebbe come illudersi di poter provare una sola volta un elemento per portarlo in gara. Non possiamo permetterci di mettere il clima di squadra in un angolo impolverato della palestra, anzi, dovremmo dedicargli il centro. 


Quindi… crea e mantieni un buon clima!

La stagione ormai è avviata, gli impegni dell’anno sportivo sono stati fissati e tutte le squadre hanno l’opportunità di costruire legami profondi e sinceri, che è quello che caratterizza il nostro amato sport!

Link Utili:

Seguiteci sui nostri social per non perdere neanche un aggiornamento!
Instagram → https://www.instagram.com/cheerlitaly/
Facebook → https://www.facebook.com/cheerl.italy/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.