SOS USASF IASF… Cosa è il livello 7? Tutto quello che devi sapere sull’All star!

Definizione da vocabolario.

“All Star cheerleading is a competition sport that involves boys and girls performing a 2 minute and 30 second routine composed of tumbling, stunting, pyramids, and dance.”

“Il Cheerleading all star è uno sport agonistico formato da ragazzi e ragazze che esibiscono una coreografia di 2 minuti e 30 composta da una sezione di tumbling, stunting, piramidi e dance”

Per iniziare… Che differenza c’è tra palestre, società e team?

Prima di entrare nel vivo dell’argomento, è bene precisare una volta per tutte la differenza tra palestre, società e team. Come accade qui in Italia, ogni squadra di cheerleading viene creata presso una società sportiva, come una A.S.D., le cui squadre si allenano in uno o più edifici, denominati palestre.

Spesso, all’interno della stessa società sono presenti più team (squadre!), ad esempio: una squadra senior, una squadra peewee, una squadra di performance cheer e via dicendo.

La stessa cosa accade in America e queste “società” vengono chiamate comunemente con il termine inglese “gym”, palestra, con il quale però non si intende solo l’edificio fisico, ma anche la società vera e propria.

Quindi, per capirci, quando diciamo Top Gun All Stars ci riferiamo a un’intera società, mentre Top Gun Large Coed è il nome di una squadra che fa parte della società. Un altro esempio: California All Stars è la palestra\società, Black Ops è un team che ne fa parte. Più chiaro così, no?

Inoltre una società può avere più sedi ed essere presente in più città, ad esempio la palestra California All star ha 6 Location: California all Stars Camarillo,California all Stars Las Vegas, California all Stars San Marcos, California all Stars Bay Area, California all Stars Mesa e California all Stars Ontario.

Come funzionano i livelli in USA?

Una cosa che, purtroppo, qui in Italia è valutata poco da società e federazioni è l’esistenza di tutti i livelli, dall’1 al 7 (ne parleremo dopo!). Ogni livello ha le sue gare e le sue categorie di gara, un regolamento ad hoc e team di tutte le età che ne fanno parte. Non è raro, infatti, trovare team senior che praticano il level 1 o team youth (circa il nostro peewee) che gareggiano in level 4. Ogni livello merita rispetto ed è giusto che gli atleti abbiano la possibilità di crescere e imparare per gradi, senza venir catapultati ad un livello difficile con poca esperienza alle spalle.

Inoltre negli Stati Uniti NON c’è la differenziazione all girl\coed nei team:

  • Tiny
  • Mini
  • Youth
  • Junior o Senior level 1
  • Junior o Senior level 2
  • Junior o Senior level 4.2 (categoria particolare in cui il livello degli stunt è 4 ma quello del tumbling è 2)
  • Junior o Senior Restricted 5.

Livello 5, 6 e…7?

Qui parliamo di una novità per il mondo del cheerleading statunitense… il livello 7! Che in realtà esiste già da anni, ed è sempre stato classificato come level 6. Dal 2020, avverrà ufficialmente il cambiamento: i livelli 5 e 6 che gareggiano ai mondiali, diverranno rispettivamente level 6 e 7. Che ne sarà del livello 5?

In America esistono molti team di livello ”Restricted 5”, ovvero squadre di livello 5 ma con elementi di tumbling “semplificati”.

Saranno quindi proprio i team RESTRICTED 5 a diventare ufficialmente i nuovi level 5, e di conseguenza il vecchio level 5 Restricted accederà ai Mondiali IASF!

Fino all’anno scorso, infatti, questo livello non poteva partecipare ai Mondiali (ma ad altre competizioni come il Summit) mentre da quest’anno avrà una divisione mondiale IASF.

In poche parole:

Livello 7→ Vecchio livello 6

Livello 6 → vecchio livello 5.

Livello 5 → vecchio livello 5 Restricted.

Questa decisione è stata fatta dalla commissione USASF IASF per evitare confusioni a chi si approccia per la prima volta a questo sport: i livelli, facendo così, sono tutti in successione.

Ma… Cosa sono USASF e IASF?

USASF: U.S. AllStar Federation. Si tratta della federazione statunitense dedicata al cheerleading e al performance cheer all star (competitivi!)

IASF: International AllStar Federation. Si tratta della federazione internazionale dedicata al cheerleading e al performance cheer all star. Vi partecipano le singole società e NON le nazioni (di cui si occupa ICU, International Cheer Union)

Quante categorie ci saranno ai Mondiali USASF IASF 2020 All star?

Ai prossimi Mondiali USASF IASF 2020 di conseguenza parteciperà il Livello 5, 6 e 7!

Nelle categorie USASF quando si parlerà di senior xsmall, xsmall coed, small, small coed, medium, medium coed, large, large coed non ci si riferirà più al livello 5 ma al nuovo livello 6! Identica cosa per le categorie open!

*Altro particolare: il termine all girl nelle categorie di gara è spesso omesso.*

Parlando dei mondiali IASF, invece, sarà il primo anno per le categorie Open level 5 che corrisponderanno all’ex livello 5 Restricted. Inoltre le categorie Open level 6 corrisponderanno all’ex livello 5 e gli Open level 7 corrisponderanno all’ex livello 6!

Ci saranno anche le categorie Non tumbling e Non tumbling Coed level 6 (ex level 5) e level 7 (ex level 6).

Tutte le categorie sopracitate non prevedono coro!

Infine, ma non per importanza, ci sarà la categoria Global level 6 (ex level 5), unica categoria IASF che prevede il coro!

Cosa è il Summit e il Summit D2?

A proposito di livelli, è bene sapere che ai Mondiali e, in generale, alle gare più importanti statunitensi, potranno accedere solo team di livello 5, 6 e 7 (ex 5restricted, 5 e 6). Per tutti gli altri team, esiste da molti anni il Summit, una gara importantissima per l’all star mondiale creata e promossa da Varsity, che permette a tutti gli atleti che si sono aggiudicati la partecipazione di fronteggiare i migliori avversari dello stesso livello. Al Summit, perciò, hanno accesso tutti i team di level 1, 2, 3, 4 di tutte le età. Lo spettacolo è garantito!

Il D2 Summit (da Division II, seconda divisione), invece, è un Summit dedicato alle società più piccole, che contano meno di 125 atleti iscritti. Il D2 Summit è dedicato solo ai team degli Stati Uniti: i team internazionali partecipano solo al Summit.

E’ bene ricordare che esiste anche il Dance Summit, campionato dedicato a tutti i team di Performance Cheer che non gareggiano al mondiale.

Ma in Italia cosa succederà?

In Italia, per ora, non cambierà nulla! Come in tanti paesi europei, anche le nostre federazioni si riferiscono ai Regolamenti ICU e ECU e queste due istituzioni non hanno dichiarato nessun cambiamento nei livelli!

Pertanto in ITALIA il level 6 che conosciamo tutti rimarrà level 6 e lo stesso accadrà con il level 5!

Lascia un commento