5 tips per esibirsi al meglio!

Che sia un’esibizione, una gara o un saggio, un bravo atleta sa di doversi preparare al meglio per vivere con intensità quei tre minuti di performance. Dopo mesi e mesi di allenamento, ormai il corpo è pronto, la coreografia è assimilata e mancano solo alcuni ritocchi per poterla performare con tutte le nostre energie. Vediamo insieme 5 tips per esibirsi al meglio!

Punta al riscaldamento

Mai trascurare il riscaldamento! Anche se ci dà l’impressione che correre e fare esercizi cardio ci possa togliere energie, in realtà è bene sapere che un corpo caldo è un corpo pronto ad affrontare qualsiasi stress! In allenamento come in gara, dedicare almeno 10 minuti a corsa, jumping jacks, pennelli e chi più ne ha più ne metta è fondamentale! Ricordiamoci poi che è indispensabile anche lo stretching, statico o dinamico, per poterci presentare in gara al meglio delle nostre abilità. Oltretutto, lo stretching è fondamentale per dancers e flyers!

Potenzia con accortezza

Il potenziamento va fatto prima, ad allenamento, nei mesi che precedono l’esibizione o la gara. Ciò non ci vieta, però, di proporre qualche semplice esercizio per presentarci in campo al meglio. Un po’ di addominali per aiutarci a controllare meglio il corpo, una decina di piegamenti o squat a corpo libero e saremo pronti per esibirci al meglio!

Ripassa mentalmente la routine

Con o senza musica in sottofondo, prendiamoci qualche minuto per ripassare a mente tutti i passi da fare. E’ importante visualizzare una routine prima di eseguirla: una mente ben preparata sa guidare il corpo allenato a portare in campo una coreografia fatta bene! Il cheerleading, prima ancora di essere uno sport di grande difficoltà fisica, richiede una mente attenta e consapevole di ogni passo e di ogni conteggio.

Ripassa con i tuoi compagni

Dopo aver ripassato in solitaria, è bene aiutarsi! Provare qualche passo o qualche stunt con i compagni di squadra, “marcare” o mimare la routine tutti insieme e poi eseguirla davvero ci aiuta a correggere le imperfezioni e ad arrivare in campo meno agitati e molto più pronti!

Concediti qualche minuto per preparare le emozioni

Soprattutto nel performance cheer, ma non solo, lasciar trasparire delle emozioni è fondamentale. L’espressività è tutto nel nostro sport! Prendiamoci qualche minuto per ascoltare il mix su cui ci esibiremo, per capirne le parole o per assaporarne le note: ci aiuterà moltissimo a scegliere le espressioni giuste e a trasmettere qualcosa di molto più reale e sincero di un semplice sorriso di facciata!

E voi, avete altri consigli per le vostre esibizioni? Seguite qualche rituale particolare? Raccontateci le vostre esperienze nei commenti!

“No doubt the Universe is unfolding as it should.”

Olga, cheer coach, blogger e social media manager, aspirante scrittrice, studentessa di Editoria e Giornalismo a Verona. Cheerleader dal 2011 su carta, dal 1994 nel cuore.

Lascia un commento