10 esercizi da inserire nella stretching routine!

Tutti i migliori atleti sanno quanto sia importante lo stretching in una buona routine di allenamento. Che sia per migliorare la flessibilità, per rilassare i muscoli o semplicemente per stare meglio nel nostro corpo, oggi vogliamo proporvi 10 esercizi da inserire nella vostra stretching routine!
Scopriamo insieme quali sono!

Prima di iniziare…

Ricordiamoci sempre che, prima di fare stretching, è buona norma dedicarci al riscaldamento! 5-10 minuti di corsa o di altri esercizi cardio sono l’ideale per preparare il nostro corpo al relax dato dall’allungamento!
Quindi, quando fare stretching? Dopo esserci scaldati o allenati! Mai prima e soprattutto mai a freddo!!!

1. Pike

In piedi o seduti, con le gambe tese e unite tra loro: l’obiettivo è portare il petto il più possibile vicino alle ginocchia. Questo stretch è ottimo per schiena e gambe e permette di migliorare moltissimo body positions come heel stretch e bow and arrow! Inoltre, è un esercizio molto utile contro il mal di schiena.

2. Straddle

Seduti a gambe divaricate, bisogna cercare di avvicinare il busto al pavimento, con le braccia tese in avanti o appoggiate alle caviglie. Un ottimo stretch per l’interno coscia, per schiena e spalle. Perfetto per aumentare la flessibilità, per scaldare le gambe al meglio e per incrementare l’ampiezza del nostro toe touch!

3. Ponte

Una posizione scomoda,  ma fondamentale nel nostro sport! Utile per schiena e spalle, indispensabile per le body positions come scorpion, needle e scale; è fondamentale anche per un buon tumbling, per rovesciate, ribaltate e back handspring.

4. Butterfly Stretch

Rilassante ma utile: la classica farfallina, con le piante dei piedi che si toccano, è un esercizio utile per le anche, le gambe e anche la schiena!

5. Down Dog

Un esercizio che fa bene a gambe, schiena, spalle e…anima! Lo rubiamo allo yoga, perché ci aiuta anche ad aumentare la nostra forza, oltre a rilassarci!

6. Up Dog

Cane a testa in su, o posizione della “foca” o del serpente che sale verso la sua preda. Insomma: distesi proni, appoggiati sulle nostre braccia, si alza la schiena inarcandoci verso il soffitto. Un esercizio rilassante e perfetto per spalle, schiena, braccia e gambe!

7. Affondi

Avendo cura di mantenere la gamba avanti piegata a 90°, con il ginocchio in linea con la caviglia, questo esercizio ci aiuta tantissimo con la flessibilità delle nostre gambe!

8. Spaccate sagittali

Per i più flessibili, anche le spaccate sono un must da ripetere tutti i giorni, per guadagnare sempre più flessibilità o per mantenerla!

9. Candela

Finiamo con due esercizi tra i più rilassanti ti sempre. Il primo, la candela, con le gambe in alto e i glutei staccati da terra: ottimo per rilassare la bassa schiena e aumentare il nostro equilibrio. Comodo e divertente!

10. Child Pose

Un bimbo felice, avvolto su sé stesso…sembra una posizione banale, eppure è davvero ottima per rilassare schiena, spalle e gambe. Un esercizio che non può mancare nella nostra routine!

Lascia un commento