10 attrezzi utili ad allenamento

Anche se il cheerleading non richiede l’utilizzo di attrezzi, è un’ottima idea quella di sfruttarne alcuni durante il potenziamento. Gli allenamenti di inizio stagione, in particolar modo, possono essere improntati a rafforzare e migliorare il fisico, attraverso alcuni semplici esercizi da fare sfruttando ciò che si può trovare in ogni palestra.

1.Pesetti per caviglie

Sono dei pesetti di stoffa da legare alle caviglie (o ai polsi), facili da trovare e perfetti per rinforzare i muscoli e aumentare la flessibilità e la potenza dei gambe e braccia. Ottimi per slanci e jumps, sono perfetti per le dancers, le flyer e utili per chiunque esegua i jumps.

2.Fasce elastiche

Si possono trovare di stoffa o di lattice e, in entrambi i casi, sono molto utili per aumentare forza e flessibilità. Per le flyers e le dancers sono utili da utilizzare nello stretching, creando la resistenza necessaria per potersi spingere più giù. Per le basi, sono ottime se usate come bende di resistenza durante esercizi come squat, affondi e ponte glutei.

3.Stunt Stand

Un attrezzo utile per ogni flyer, ma che possono usare anche le basi per migliorare il controllo del corpo. Che si tratti di uno Stunting Stand originale o di un qualsiasi attrezzo per l’equilibrio, è buona norma dedicare sempre qualche minuto al controllo del corpo su una o due gambe. Liberty e body positions vanno perfezionate da terra, per poter essere impeccabili in aria!

4.Stunt Angel

Si tratta di un attrezzo per basi e backspot, che ha la forma di una gamba, con tanto di piede e scarpa… un po’ inquietante, ma molto utile per capire come muoversi sotto ad una vera flyer, come migliorare i propri grip e come aumentare la sincronia. Troppo costoso? Si può creare con un semplice DIY: basterà prendere un paio di vecchie scarpe ed eventualmente costruirci dentro un paio di “caviglie”, con carta e colla. Di nuovo: inquietante, ma utile.

5.Air track

Utilissimo per imparare un buon tumbling, l’air track ormai è uno degli attrezzi immancabili. Si tratta di una sorta di materasso gonfiabile in grado di fornire una buona dose di spinta e rimbalzo quando lo si utilizza. Si può trovare in varie forme e dimensioni. La più consigliata è la classica striscia per le diagonali. Costoso, ma decisamente versatile.

6.Trampolino

Che sia piccolo o che sia un vero e proprio tappeto elastico, un trampolino in palestra è un attrezzo utilissimo per allenare il tumbling. Soprattutto per chi è alle prime armi, la spinta ricevuta dal trampolino è essenziale per provare elementi in sicurezza.

7.Spalliera

Attrezzo naturalmente presente nella maggior parte delle palestre, la spalliera è un vecchio amico di tutti gli atleti. Utile per allenare davvero tutto il corpo. Può servire come sorta di sbarra durante il riscaldamento delle gambe (magari con l’aiuto dei pesetti), come lieve rialzo per provare le oversplit e i piegamenti delle braccia, come sbarra a cui aggrapparsi per eseguire addominali in posizione di pike o trazioni.

8.Palla medica

Un altro attrezzo semplice ma efficace è la palla medica, utilissima per rinforzare i muscoli delle gambe. Da usare tenendola ad altezza petto finché si fanno squat e affondi (anche laterali!), perfetta per simulare un flyer, se sollevata verso l’alto ad ogni squat. Insomma: è una sorta di flyer in miniatura!

9.Step (o un gradino alto, o un materasso alto)

Un gradino o un materasso alto possono aiutare molto le flyer a capire come salire in posizioni come il liberty. Possono inoltre aiutare basi e backspot a rinforzare le gambe, anche con esercizi di salite saltate.

10.Corde per saltare

Il cardio rimane molto importante: la resistenza e il respiro sono indispensabili nell’esecuzione di una routine di cheerleading. Le corde per saltare sono una divertente alternativa alla corsa.

E voi, che altri attrezzi usate ad allenamento? Fatecelo sapere con un commento!
Buon Cheerleading!

 

Lascia un commento